Le tecnologie per realizzare un impianto d'antenna condominiale sono diverse, ed è necessario scegliere la più appropriata in base alle esigenze dell'utenza da servire, ai problemi estetici e alle condizioni di ricezione dei canali.

Vediamo di seguito le principali tecnologie per la realizzazione di un buon impianto condominiale

Terrestre Filtri attivi

Impianto terrestre con centrale a filtri attivi

È la tecnologia più completa per un impianto di tipo digitale terrestre adatto anche a grandi impianti con molte prese da servire. È la soluzione definitiva per gli impianti terrestri e può integrarsi con la distribuzione in fibra ottica.

Terrestre Larga banda

Amplificatore multibanda

Tecnologia adatta a piccoli impianti, stabili con pochi utenti e poche prese da servire. Una condizione importante per un impianto larga banda è che i segnali ricevuti in antenna siano di buona qualità.

Terrestre Ibrido

Impianto terrestre con centrale largabanda ibrida

Questo è un sistema aperto, misto tra larga banda e filtri attivi. È possibile espanderlo e trasformarlo nel tempo in un completo sistema a filtri attivi. Adatto a condomini di piccole e medie dimensioni. Permette la miscelazione tramite filtri attivi di canali provenienti da diverse direzioni.

Satellitare IF IF

Schema impianto monocavo IF IF

Questo sistema è anche detto 'monocavo' permette la distribuzione dei segnali satellitari su un unico cavo. Poco usato negli ultimi tempi per l'impossibilità di distribuire tutti i canali presenti in un'orbita satellitare, solitamente usato per distribuire solamente alcuni canali SKY.

Satellitare Multiswitch

Schema impianto multi switch satellitare e terrestre

Impiega degli switch ad ogni piano per la distribuzione dei canali satellitari. Questo sistema permette di realizzare un impianto trasparente e la ricezione di tutti i canali di un'orbita, quindi a differenza dell' IFIF non occorrono aggiornamenti al variare delle emittenti.

Satellitare Radiale

Schema impianto radiale

Permette la ricezione di tutti i canali di una o più orbite, non occorrono aggiornamenti al variare delle emittenti, ma è necessaria una discesa cavo per ogni decoder.

Satellitare Multiswitch SCR

 

Questa tipologia di impianto permette di utilizzare fino a 4 ricevitori satellitari, o 2 ricevitori MySKY con un singolo cavo in entrata nell'appartamento. Gode di tutti i pregi di un impianto multiswitch.

Satellitare e Terrestre Fibra Ottica

Centrale per impianto in fibra ottica satellitare e terrestre

Il più importante vantaggio di questo impianto è che il diametro dei cavi in fibra è notevolmente inferiore rispetto a quelli coassiali tradizionali. Permette la ricezione di tutti i canali satellitari posizionati a 13° senza la necessità di aggiornamenti dell'impianto, inoltre può  convogliare anche il segnale terrestre.
Si possono collegare nell'appartamento fino a 4 ricevitori satellitari.

Multiservizio Fibra Ottica

Centrostella impianto multiservizio

Un impianto in fibraottica realizzato con topologia a stella che impiega microcavi multifibra per raggiungere gli appartamenti. Questa tecnologia permette di utilizzare un unico cablaggio in fibra ottica per tutti gli impianti del condominio: televisione terrestre e satellitare, videocitofoni, internet e telefono, video sorveglianza, ecc...

In tutti gli impianti satellitari è possibile miscelare il segnale satellitare con quello terrestre per poter offrire un servizio completo.